Come funziona la lotteria degli scontrini per gli esercenti - Tiller Systems
Lotteria degli scontrini

Come funziona la lotteria degli scontrini per gli esercenti

By Dicembre 15, 2020 Gennaio 21st, 2021 No Comments

Il 1° febbraio 2021 partirà ufficialmente la tanto attesa lotteria degli scontrini, un sistema a premi organizzato dal Governo e dal Ministero dell’Economia con l’obiettivo di contrastare l’evasione fiscale e promuovere l’utilizzo di metodi di pagamento elettronici tracciabili. Vediamo nel dettaglio come funzionerà la lotteria degli scontrini e soprattutto quali sono le implicazioni per gli esercenti che sono già in possesso di un registratore telematico per l’invio elettronico dei corrispettivi.  

Cos’è la lotteria degli scontrini? 🗳️

A partire dal 1° gennaio 2021 la lotteria degli scontrini permetterà a qualunque persona maggiorenne di presentare il proprio codice lotteria per ogni pagamento superiore a 1€, ottenendo per ogni euro speso un biglietto virtuale per concorrere alle estrazioni settimanali, mensili e annuali. Ogni acquisto può generare un massimo di 1.000 biglietti virtuali.

Ad esempio: Per una spesa di 10€ i biglietti virtuali generati saranno 10. Per una spesa di 2.000€ i biglietti saranno 1.000.

Ottenere il proprio codice lotteria da presentare al momento degli acquisti è semplicissimo! Basta andare sul sito dedicato www.lotteriadegliscontrini.gov.it, cliccare su “Partecipa ora”, inserire il proprio codice fiscale e memorizzare il codice a barre e alfanumerico che apparirà sullo schermo.

Cosa cambia e cosa deve fare l’esercente? 🛍️

Chiaramente anche gli esercenti come tutti i cittadini sono invitati a generare il proprio codice lotteria per i loro acquisti, ma vediamo più nello specifico gli obblighi dell’esercente verso l’acquirente e cosa cambia al momento della procedura di pagamento.

Se sei un esercente, gli obblighi per la lotteria sono per lo più di natura tecnica da effettuarsi parte dell’azienda che ti fornisce il sistema di registratore di cassa telematico. Tu dovrai solo inserire il codice lotteria al momento del pagamento! Ma vediamo ogni passaggio nel dettaglio: 

  • Aggiornamento firmware della stampante telematica. E’ possibile che la stampante telematica in uso richieda un aggiornamento del firmware da parte del produttore. In questo caso l’azienda fornitrice ti contatterà per programmare l’intervento (da remoto o di persona).
  • Inserimento del codice lotteria del cliente prima del pagamento. Al momento del pagamento, il cliente che intende partecipare alle estrazioni ti comunicherà il suo codice lotteria. Tu dovrà inserire il codice alfanumerico in un apposito campo (o scannerizzare il codice a barre) sul tuo registratore di cassa, prima di effettuare il pagamento e controllare che in fondo al documento commerciale generato appaia correttamente il codice lotteria del cliente.
  • Trasmissione giornaliera dei corrispettivi. Ad ogni chiusura di cassa il registratore telematico trasmette automaticamente i corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate. Dal 1° gennaio, la trasmissione dei corrispettivi conterrà anche i codici lotteria abbinati ai documenti commerciali emessi. Da parte tua questo non comporta assolutamente nulla di nuovo! Sarai sempre tenuto a trasmettere i dati relativi agli scontrini entro la fine della giornata di emissione o, in caso di impedimenti tecnici, non oltre 12 giorni dall’emissione.

Ecco fatto! Ricorda che in quanto esercente non potrai rilasciare al cliente alcun “biglietto della lotteria”, che viene generato solo virtualmente e registrato nella banca dati dell’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane. I tuoi clienti potranno visualizzare i propri biglietti nell’area riservata del Portale Lotteria, disponibile a breve sul sito istituzionale.

Ci sono premi lotteria per l’esercente? 💶

Per l’assegnazione dei premi ci sono due tipi di estrazioni: quelle “ordinarie” e quelle “zerocontanti”. Alle estrazioni ordinarie possono concorrere solo i consumatori attraverso gli acquisti effettuati in contanti. Nel caso delle estrazioni “zerocontanti” invece concorrono sia i consumatori sia gli esercenti, dal momento che queste estrazioni considerano i pagamenti effettuati elettronicamente (bancomat, carta di credito, NFC, Satispay etc).

In poche parole, ogni volta che un cliente paga elettronicamente conviene anche a te e più alto è l’importo, più biglietti virtuali vengono generati. In questi casi infatti il biglietto vincente per il consumatore determina automaticamente anche la vincita per l’esercente

ATTENZIONE! In seguito alla Legge di Bilancio 2021, la partecipazione alla lotteria viene ammessa solo per i soggetti che fanno acquisti di beni o servizi esclusivamente attraverso i pagamenti elettronici (bancomat, carta di credito, NFC, Satispay etc).

Leggi anche “Quali sono i premi lotteria per gli esercenti e come richiederli”

Come si sta preparando Tiller? 🛠️

Se sei cliente già Tiller riceverai a breve una comunicazione sulla tua email dove ti spiegheremo quali aggiornamenti abbiamo previsto per il sistema e come procederemo per l’aggiornamento firmware delle stampanti telematiche. 

Se non sei ancora cliente Tiller, affrettati! L’utilizzo di un registratore telematico è fondamentale per gestire senza problemi la lotteria degli scontrini e per essere in linea con la normativa fiscale vigente! Richiedi subito un preventivo cliccando qui, o contattaci sui nostri canali social. I nostri consulenti sono qui per rispondere a tutte le vostre domande.

Richiedi un preventivo!
manage cookies