Come essere leader sulle piattaforme di consegna a domicilio?
Delivery

Come essere leader sulle piattaforme di consegna a domicilio?

By Marzo 1, 2021 Marzo 9th, 2021 No Comments

Come essere leader sulle piattaforme di consegna a domicilio?

I cambiamenti avvenuti nell’ultimo anno hanno fatto registrare un aumento del 30% nel numero di utenti registrati a piattaforme di consegna a domicilio come Uber Eats e Deliveroo. Anche molti ristoratori si sono recentemente registrati per vendere tramite queste piattaforme. Per alcuni è un modo per distinguersi concorrenza, per altri sono nuovi canali di vendita.

Ma cosa bisogna fare per distinguersi dalla concorrenza? Quali sono i criteri che devono essere soddisfatti per essere rilevati dall’algoritmo delle piattaforme? Come riuscire a posizionarsi tra i primi risultati di ricerca su Uber Eats, Deliveroo, Just Eat? Ne parliamo in questo articolo!

Se il tuo ristorante non è ancora su una di queste piattaforme e stai cercando di iniziare in modo efficiente, leggi prima questo articolo.

Se sei già presente su Uber Eats, Deliveroo, Just Eat e vuoi aumentare la tua visibilità, segui passo passo la nostra guida dedicata!

Come funziona l’algoritmo di Deliveroo e Uber Eats?

La prima cosa da sapere è semplice: le piattaforme di consegna riservano maggiore visibilità a quei ristoranti che hanno maggiori probabilità di far fare loro maggiori profitti. Per identificare questi ristoranti, usano un algoritmo. Questa formula matematica si basa su diversi criteri, eccone alcuni:

I tempi di preparazione

Più i tempi di preparazione e consegna sono rapidi e più è facile che il cliente sia soddisfatto e decida in futuro di ordinare un’altra volta dal tuo ristorante. Cerca sempre di accettare gli ordini il più velocemente possibile e di prepararli nel minor tempo possibile in modo da aumentare il tuo “punteggio” agli occhi dell’algoritmo.

Le recensioni dei clienti 

Più positivo è il feedback dei clienti (numero di stelle, commenti), più l’algoritmo ti noterà. Per migliorare le recensioni e rispondere correttamente ad ognuno di essi, continua la lettura.

Il tasso di conversione 

Per valutare il tuo tasso di conversione, l’algoritmo esegue un semplice calcolo: il rapporto tra il numero di persone che hanno visitato la tua pagina sulla piattaforma e quelle che hanno ordinato.

La distanza ristorante/domicilio

L’algoritmo darà la priorità ai ristoranti vicini all’utente nei primi risultati. È difficile essere ovunque contemporaneamente, ma hai mai sentito parlare di dark kitchen?

La ricerca diretta

I ristoranti il ​​cui nome è spesso digitato nella barra di ricerca beneficiano di un aumento della visibilità. Questo è uno dei motivi per cui le grandi catene sono sempre in cima alle ricerche. Ma concentrandoti sulla qualità della tua cucina e sull’esperienza del cliente, anche tu potrai migliorare il tuo posizionamento.

Maggiore visibilità ai nuovi arrivati

Molte piattaforme, tra cui Just Eat, hanno deciso di dare maggiore visibilità ai ristoranti registrati da poco sulla piattaforma. Sfrutta questo periodo per migliorare la tua visibilità e tutti i criteri indicati!

Passiamo ora ai suggerimenti che ti aiuteranno a ottenere il primo posto nelle classifiche delle piattaforme di consegna a domicilio.

7 consigli per posizionarti in modo ottimale su Uber Eats, Deliveroo e Just Eat

1. Ottimizza il tuo menù

Sulle app di consegne online, è preferibile offrire un menù adatto alle diverse necessità logistiche. Non c’è bisogno di cambiare necessariamente i tuoi piatti o rivedere l’intero layout, ma vorrai rielaborare le foto, offrire meno prodotti, cancellare dalla lista quelli che sono difficili da consegnare. Se stai cercando di aumentare le tue vendite, l’ottimizzazione del menù è un passaggio fondamentale.

2. Attira i clienti con le immagini

“Un’immagine vale più di mille parole”, dicono. Questo è sicuramente il caso delle piattaforme di consegna. Gli utenti di queste app sono spesso alla ricerca di una soluzione rapida per soddisfare la loro fame. Ciò che preferiscono non sono le descrizioni e le parole, ma le foto!

Per dare il giusto risalto al tuo menù, ti consigliamo di chiamare un professionista per uno shooting fotografico. Ricorda: La quota di attivazione del tuo account Uber Eats include un primo servizio fotografico!

3. Ottimizza i tempi di preparazione

Alcuni elementi non dipendono da te, come i tempi di consegna. Ciò che puoi ottimizzare, tuttavia, è il tempo di preparazione. In altre parole: trova la modalità operativa più efficiente, elimina passaggi non necessari, prepara al meglio il tuo staff per evitare perdite di tempo.

L’utilizzo di una soluzione come Deliverect può darti un vantaggio competitivo decisivo in queste situazioni centralizzando la gestione di tutte le piattaforme di consegna su un unico schermo.

4. Ripensa alla tua posizione

La posizione del tuo ristorante a volte può essere un ostacolo per raggiungere una clientela più ampia. Per essere presenti in più zone della città, e quindi per migliorare la visibilità del proprio locale, alcuni ristoratori si rivolgono alle dark kitchen, ossia spazi cucina dedicati alla preparazione dei piatti con piani cottura, celle frigorifere e utensili. Affitta una dark kitchen con la tua squadra e diventa il punto di riferimento per i tuoi clienti ovunque si trovino.

5. Offri delle promozioni 

Perché offrire promozioni? Semplice, il tuo ristorante potrà guadagnare un posizionamento migliore! Ecco alcune tipologie di promozioni che puoi offrire:

✅ Sconto percentuale sull’ordine in corso
Sconto dopo un numero X di ordini
Un prodotto offerto con un minimo importo di spesa
Prendi 2, paghi 1
✅ Sconto sul primo ordine

6. Ottieni recensioni positive

Google Review, Tripadvisor, Facebook, piattaforme di consegna: tutte le recensioni lasciate dai tuoi clienti hanno un valore enorme per la tua reputazione online. Per aumentare la tua visibilità sulle piattaforme, non dimenticarti inoltre di rispondere ai commenti e interagire con i tuoi clienti!

Ecco come attirare recensioni dai tuoi clienti:

✅ Migliora l’esperienza cliente
✅ Invita i tuoi clienti a lasciare recensioni
Rispondi regolarmente e con tempestività

Nella nostra Guida “Essere il n°1 sulle piattaforme di consegna a domicilio”, ti guidiamo in 3 semplici passaggi per rispondere ai feedback degli utenti, positivi o negativi che siano!

7. Distinguiti dalla concorrenza

Quando ti registri su una piattaforma online di consegna a domicilio, certo inizierai ad espandere la tua base clienti, ma avrai anche a che fare con la concorrenza! Come fare a distinguersi?

Crea una comunità

L’idea è quella di sviluppare una base clienti solida cercherà spesso il tuo ristorante sulle piattaforme di consegna. Chi è già tuo cliente sarà pronto a supportarti in questa fase; pensa che il 60-70% del tuo fatturato futuro sarà generato da clienti abituali.

Personalizza le consegne

Con Uber Eats, Deliveroo e le altre piattaforme, l’intero processo di ordinazione avviene online. Aggiungi un tocco di “umanità” nei tuoi ordini, lasciando una nota personalizzata o anche solo il nome del cliente scritto a mano sulla confezione! Ogni piccolo dettaglio sarà fondamentale!

Utilizza gli annunci sponsorizzati 

Da qualche mese, piattaforme come Uber Eats offrono la possibilità ad alcuni ristoranti di sponsorizzare la propria offerta nella parte superiore dell’applicazione. Se il cliente visita la tua sponsorizzata, ci sono buone probabilità che procederà all’acquisto e il tuo investimento verrà ripagato molto rapidamente.

Per impostare annunci sponsorizzati, devi definire tre criteri sul tuo “Portale ristorante”:

✅ Vorresti raggiungere clienti nuovi o esistenti?
✅ Quale budget settimanale vuoi allocare? (min. 35€)
✅ Quale CPC massimo sei disposto a raggiungere?

Scarica la nostra guida dedicata utilizzando il box di seguito, ritrova questi e molti altri consigli su come diventare un vero e proprio leader sulle piattaforme di consegna a domicilio!

manage cookies